Indice del forum Michael Jackson Anotherpartofus

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Jermaine Jackson scriverà una biografia sul fratello.
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> News
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Set 26, 2017 9:51 am    Oggetto: Ads

Top
marina56
Moderatore
Moderatore


Registrato: 02/11/09 21:14
Messaggi: 7546

MessaggioInviato: Mar Set 13, 2011 9:21 pm    Oggetto: Rispondi citando


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Mer Set 14, 2011 7:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jermaine Jackson on Michael, Their Childhood and His Brother's Death

In his new memoir "You Are Not Alone: Michael, Through a Brother's Eyes" Jermaine Jackson reveals details about the life of his late brother Michael Jackson, including the fact that the he planned to secretly smuggle the international pop star to the Middle East were he to be convicted in his 2005 sexual abuse trial.

Unseen since his brother's 2009 funeral, where he sang Michael's favorite song, "Smile," Jermaine Jackson revealed several elements of the book with "Good Morning America," explaining the relationship he and Michael had with their father, how Michael withdrew from the reach of his family at the height of his solo career and the plan to help him flee a prison sentence.

"We would have gone to the Middle East, to Bahrain, to Saudi," Jermaine said of the plan to get his accused brother out of the United States, adding that he was not afraid of the hefty prison sentence associated with aiding a fugitive, because "they wouldn't have caught me."

Michael Jackson was indicted for 14 counts relating to the molesting a minor by a grand jury in 2004. He denied all charges against him, claiming that the family of alleged 13-year-old victim was trying to extort him. In 2005 Michael was acquitted of all charges.

Jermaine stated that although his brother knew nothing of the escape plan, he'd have "done it in a heartbeat" because "why should he go to jail for something he didn't do?"

Michael, Jermaine and 'Joseph'

While speaking with ABC News, Jermaine also discussed the complex relationship that he and Michael had with Joe Jackson, their disciplinarian father who managed the career of the young Jackson 5. In his new book Jermaine Jackson delves further into the feelings that his brother had about their father.

The two brothers would discuss the possibility of their father's death, and Jermaine revealed that Michael was unsure if he'd be able to cry when the time eventually came.

"He said he don't know if he would or he wouldn't," Jermaine told ABC News.

Jermaine recalled the fear he felt hearing the screams of Michael, his younger brother by four years, the first time he was hit by his father with a switch. He also shared his own conflicted feelings about his father's actions.

"[I was] not so much petrified but -- but just the excitement of him not understanding what it -- what it means," Jermaine said. "He wanted to show us, 'I care about you. Even if I have to whip your butt, I care about you.'

"We wouldn't want to be raised any other way, with the way he raised us. It's hard raising nine kids, bringing them from Indiana out here ... that was his whole thing, to wanting to keep his family together. And if he didn't do anything else, he brought us out, he taught us everything we knew about becoming what we became," he said.

Crying, Jermaine acknowledged the memory made him sad.

"He gets a bad rap and he has feelings," he said of his father. "He's very tough, very tough. I've never seen him cry…"


Jermaine Jackson su Michael, la loro infanzia e la morte di suo fratello


Nel suo nuovo libro di memorie "You Are Not Alone:Michael, attraverso gli occhi di un fratello" Jermaine Jackson rivela dettagli sulla vita del suo defunto fratello Michael Jackson, compreso il fatto che aveva pianificato di far andare clandestinamente in segreto la star del pop internazionale in Medio Oriente se fosse stato condannato nel suo processo per abusi sessuali del 2005.

Inosservato dal funerale di suo fratello nel 2009, dove ha cantato la canzone preferita di Michael, "Smile", Jermaine Jackson ha rivelato alcuni elementi del libro a "Good Morning America", spiegando il rapporto che lui e Michael avevano con il padre, come Michael si sia allontanato dalla sua famiglia, al culmine della sua carriera solista e il progetto di aiutarlo a sfuggire una pena detentiva.

"Saremmo andati in Medio Oriente, in Bahrain, in Arabia Saudita", ha detto Jermaine del piano per portare il suo fratello accusato fuori degli Stati Uniti, aggiungendo che lui non aveva paura della pena detentiva pesante inflitta a chi aiuta un fuggitivo, perché "non mi avrebbero preso."

Michael Jackson è stato incriminato per 14 accuse relative a molestie su un minore da un grand jury nel 2004. Egli ha negato tutte le accuse contro di lui, sostenendo che la famiglia della presunta vittima di 13 anni stava cercando di estorcercgli del denaro. Nel 2005 Michael è stato prosciolto da ogni accusa.

Jermaine ha dichiarato che anche se suo fratello non sapeva nulla del piano di fuga "non ci avrebbe pensato due volte", "perché dovrebbe andare in prigione per qualcosa che non ha fatto?"

Parlando con ABC News, Jermaine ha anche discusso il complesso rapporto che lui e Michael avevano con Joe Jackson, il padre disciplinatore che ha gestito la carriera del giovane Jackson 5. Nel suo nuovo libro Jermaine Jackson approfondisce i sentimenti che suo fratello aveva per il loro padre.

I due fratelli discutevano della possibilità della morte del padre, e Jermaine ha rivelato che Michael non era sicuro se sarebbe stato in grado di piangere quando sarebbe arrivato il momento.

"Ha detto che non sapeva se l'avrebbe fatto o meno" ha detto Jermaine ad ABC News.

Jermaine ha ricordato la paura che provava sentendo le urla di Michael, il fratello più giovane di quattro anni, la prima volta che è stato picchiato dal padre con una frusta. Ha anche condiviso i propri sentimenti contrastanti circa le azioni di suo padre.

"[Ero] non tanto pietrificato ma - ma solo l'emozione che lui non capisse cosa - cosa significava", ha detto Jermaine. "Voleva dimostrarci 'Mi importa di voi. Anche se devo frustarvi sul sedere, mi importa di voi'.

"Non vorremmo essere allevati in altro modo rispetto a quello che ha usato lui. E' difficile allevare nove bambini, portandoli dall'Indiana a qui... questo era tutto per lui, voler mantenere la sua famiglia insieme. E anche se non avesse fatto altro, ci ha portato fuori, ci ha insegnato tutto quello che sapeva per diventare quello che siamo diventati ", ha detto.

Piangendo, Jermaine ha riconosciuto che il ricordo lo ha rattristato.

"Ha una brutta reputazione e lui lo sa", ha detto di suo padre. "E' molto duro, molto duro. Non l'ho mai visto piangere..."


Un addio a un fratello

Nel 1984 i fratelli intrapresero negli Stati Uniti e in Canada il Victory Tour, gli ultimi concerti dei Jacksons insieme. In seguito, ha detto Jermaine, ha avuto pochissimi contatti con Michael per otto anni. Dice che le sue chiamate e le lettere al suo fratello minore non hanno ricevuto risposta.

"Non è che lui non voleva vedermi", ha detto Jermaine, ma ha ammesso che suo fratello viveva una vita molto diversa, e non portava un telefono cellulare.

"Potete immaginarlo con un telefono? E' come il presidente con un telefono cellulare...," ha detto.

"This Is It" era impostato per essere il primo tour solista di Michael dopo 13 anni, e il suo attesissimo comeback nel 2009. Si stava preparando per una serie di 50 serate allo 02 Arena di Londra, quando è morto improvvisamente nella sua casa di Los Angeles dopo che gli è stata somministrata una dose letale di propofol, un potente sedativo per via endovenosa.

Il medico personale della pop star, il dottor Conrad Murray, è accusato di aver ucciso Jackson, presumibilmente con la somministrazione di una dose eccessiva di farmaci da prescrizione per via endovenosa. I suoi avvocati hanno negato che abbia fatto qualsiasi cosa che abbia causato la morte di Jackson. La selezione della giuria per il processo per omicidio colposo di Murray è ora in corso.

Jermaine Jackson accusa Murray e il farmaco per la morte del fratello, di cui ha saputo per telefono il 25 giugno 2009.

"E sentire mia madre dire: 'è morto,' sentirle dire questo, l'ho perso. Non poteva essere. Non poteva essere ...," ha detto. "Ma quando mia madre ha detto, 'è morto,' io sapevo", ha detto.

Per Jermaine, l'amore fraterno fra i due non aveva mai vacillato. Nel 2009 è stato in grado di dare uno sguardo finale al fratellino che amava, sul letto di morte.

"Ed era lì, disteso lì", ha detto ad ABC News. "E La Toya era lì davanti a noi. Ed era senza vita. Gli ho toccato la fronte, il suo volto. Ed era ancora morbido. E l'ho baciato. E gli ho sollevato le palpebre per guardarlo negli occhi. E gli ho detto quanto lo amavo, e 'mi mancherai tanto.' "

Passeggiando per il complesso della famiglia Jackson, Jermaine descrive la sua sensazione di Michael oggi.

"Mi ritrovo a dire: Michael, tu dovresti essere qui", ha detto. "Hai lasciato così tanti anni della tua vita."


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jermaine Jackson Meets Michael Jackson Fans At Book Launch

Jermaine Jackson met fans of Michael Jackson as he launched a new book about his late brother in London yesterday (September 13).

The book, entitled You Are Not Alone: Michael, Through a Brother's Eyes, recalls Jackson's final days before his death in June 2009.

Jermaine signed copies of the book for fans during an appearance at a book store in London, where he posed with one dressed like the star.

In the book, the King of Pop's brother also speaks about the Jackson brothers' relationship with their father, Joseph.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Speaking to ABC recently, Jermaine recalled how he felt when his father used to beat Michael.

"[I was] not so much petrified but - but just the excitement of him not understanding what it - what it means," he said. "He wanted to show us, 'I care about you. Even if I have to whip your butt, I care about you'.”

As previously reported on Gigwise, Jermaine and his brother Randy have opposed the Michael Jackson Forever tribute concert due to take place in Wales next month.

Jermaine Jackson incontra i fans di Michael Jackson per il lancio del libro

Jermaine Jackson ha incontrato i fans di Michael Jackson per il lancio del libro sul suo defunto fratello ieri a Londra (13 settembre).

Il libro, intitolato You Are Not Alone: Michael, attraverso gli occhi di un fratello, ricorda Jackson ultimi giorni prima della sua morte nel giugno 2009.

Jermaine ha firmato copie del libro per i fan in un negozio di libri a Londra, dove ha posato con un vestito come la stella.

Nel libro, il fratello del Re del Pop parla anche di rapporto con il padre, Joseph.

Parlando alla ABC di recente, Jermaine ha ricordato come si sentiva quando suo padre lo picchiava con Michael.

"[Ero] non tanto pietrificato ma - ma solo l'emozione di lui ci fa capire - cosa vuol dire", ha detto. "Voleva farci vedere, 'Mi importa di voi. Anche se devo frustarvi il sedere, ho cura di voi'".

Come precedentemente riportato da Gigwise, Jermaine e suo fratello Randy si sono opposti al Michael Jackson concerto tributo,Sempre che si terrà in Galles il prossimo mese.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:26 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jermaine Jackson questions probe of brother's death

Los Angeles (CNN) -- Jermaine Jackson arranged a plan to smuggle Michael Jackson out of the United States if the defense lawyer in his brother's 2005 molestation trial indicated he was destined to be found guilty, Jackson revealed in a book published Tuesday.

Michael Jackson, who was eventually acquitted of child molestation, did not know about the "Plan B," which involved sneaking the pop icon out of his Neverland estate under a blanket and using a chartered plane to fly him to the Middle East, his brother wrote in "You Are Not Alone: Michael, Through A Brother's Eyes."

Jermaine Jackson talks about his book in an hourlong interview with CNN's Piers Morgan that airs Thursday night.

Along with insight about the unusual Jackson family dynamics, complicated by fame and fortune, Jackson's book offers details about his brother's dependence on powerful drugs to help him sleep while touring.

"Just coming off the stage and there's like 180,000 people out there and your adrenaline is going so high and you're doing so much," Jackson told Morgan. "And it's hard to just put your head on the pillow and sleep, because it just goes on and on, even after you're off the stage."

But Michael Jackson's "behavior wasn't to the point that he was an addict," his brother told Morgan. "He was looking for this for sleep. And he trusted whoever administered these things to him, he trusted them."

The book was released Tuesday, two weeks before opening statements in the trial of the doctor charged with causing Jackson's death by administering an overdose of a surgical anesthetic to induce sleep.

Dr. Conrad Murray told investigators he was trying to wean Jackson off propofol after several weeks of using it on a nightly basis to help him sleep between rehearsals for his "This Is It" comeback concerts.

"For Michael to get sleep, he had to be knocked out," Jermaine Jackson said. "And this wasn't just this one night. This was administered in him on an ongoing basis, which was causing his body to deteriorate and him to act different and have different symptoms in his behavior."

Jermaine Jackson said the first time he met Dr. Murray was in the emergency room at Ronald Reagan UCLA Medical Center on June 25, 2009, as his brother's lifeless body rested on a table in a nearby room.

"I didn't know who he was, but I said there's something strange about this guy," Jackson said. "He's acting strange. I had formed that opinion before I had found out who he was."

Jackson's book offers a timeline of what he believes happened in his brother's last weeks. He told Morgan that he is skeptical about what Los Angeles Police detectives concluded.

"So, you think there may be some kind of cover-up?" Morgan asked.

"I would think that, as a family member, yes," Jackson said.

The disappearance of surveillance video tapes that would show "the whereabouts of who came in and out of the house" where Michael Jackson died makes it "a strange case," he said. Police took the tapes from the house early in their investigation, he said.

"So, we really don't know," Jackson said. "There's a lot of questions."

A spokeswoman for the Los Angeles County District Attorney's office, which is prosecuting Murray, declined to comment on Jackson's statements.

Jermaine Jackson's plan to spirit his brother out of the United States in the midst of his criminal trial six years ago also reflects a lack of faith in the judicial system.

"I have negotiated with myself that the moment (Jackson defense lawyer) Tom Mesereau starts to suggest that the scales of justice are tilting against us, I will action the plan and move him to the airport in the San Fernando Valley, outside L.A.," Jackson wrote. "We'll sneak him out of Neverland under a blanket, during the night. Or something."

Michael Jackson did move to Bahrain for several months after a jury found him not guilty.

"When he boarded that plane, he was a shadow of his former self and he was immensely grateful to the Bahraini royal family for providing him with sanctuary," Jermaine Jackson wrote.

Jackson left Bahrain for London after he realize his business deal with Bahrain's Prince Abdullah was too restrictive, he wrote. A lawsuit by the prince eventually cost Jackson $5 million, his brother wrote.

"He viewed America as a great friend who had betrayed him and he wanted nothing to do with her for a while," he wrote.

Jermaine Jackson parla della morte del fratello

Los Angeles (CNN) - Jermaine Jackson aveva organizzato un piano per far uscire Michael Jackson dagli Stati Uniti se l'avvocato della difesa di suo fratello nel processo per molestie del 2005 avesse indicato che era destinato ad essere riconosciuto colpevole, Jackson ha rivelato in un libro pubblicato martedì.

Michael Jackson, che fu alla fine assolto dall'accusa di molestie su minori, non sapeva del "Piano B", che prevedeva che l'icona pop fosse portato via dalla sua tenuta di Neverland sotto una coperta e l'utilizzo di un aereo noleggiato per portarlo in Medio Oriente, il fratello ha scritto in "You Are Not Alone: Michael, attraverso gli occhi del fratello".

Jermaine Jackson parla del suo libro in un'ora di intervista con Piers Morgan della CNN, che va in onda mercoledì sera.

Insieme alla conoscenza delle insolite dinamiche familiari Jackson, complicate da fama e fortuna, il libro di Jackson offre dettagli sulla dipendenza di suo fratello in materia di potenti medicinali per aiutarlo a dormire durante il tour.

"Andare sul palco e ci sono tipo 180.000 persone là fuori e l'adrenalina sta salendo così tanto e stai facendo tanto" ha detto Jackson a Morgan. "Ed è difficile anche solo mettere la testa sul cuscino e dormire, perché continua ad andare avanti, anche dopo che hai lasciato il palco".

Ma il "comportamento [di MJ] non era al punto di essere un drogato", ha detto suo fratello a Morgan. "Era in cerca di questo per dormire. E si fidava di chiunque somministrasse queste cose, si fidava di loro".

Il libro è stato pubblicato martedì, due settimane prima delle dichiarazioni di apertura nel processo contro il medico accusato di aver causato la morte di Jackson con la somministrazione di una dose eccessiva di anestetico chirurgico per indurre il sonno.

Il dottor Conrad Murray ha detto agli investigatori che stava cercando di disabituare Jackson al propofol dopo diverse settimane di utilizzo giornaliero per aiutarlo a dormire durante le prove per il suo "This Is It".

"Perché Michael potesse dormire doveva essere messo ko", ha detto Jermaine Jackson. "E questo non era solo quella singola notte. Gli è stato somministrato in modo continuativo, cosa che stava causando il deterioramento del suo corpo e lo portava ad agire diversamente e avere diversi sintomi nel suo comportamento".

Jermaine Jackson ha detto che la prima volta che ha incontrato il dottor Murray era nella stanza d'emergenza al Ronald Reagan UCLA Medical Center il 25 giugno 2009, quando il corpo senza vita di suo fratello era adagiato su un tavolo in una stanza vicina.

"Non sapevo chi fosse, ma ho detto c'è qualcosa di strano in questo tipo", ha detto Jackson. "Si sta comportando stranamente. Mi ero fatto questa opinione prima di aver scoperto chi fosse".

Il ibro di Jackson offre una linea temporale di ciò in cui crede sia accaduto nelle ultime settimane di suo fratello. Ha detto a Morgan che è scettico su ciò che i detective della polizia di Los Angeles hanno concluso.

"Quindi pensi che ci possa essere una sorta di insabbiamento?" ha chiesto Morgan.

"Penserei questo, come membro della famiglia, sì," ha detto Jackson.

La scomparsa dei video di sorveglianza che avrebbero mostrato "l'ubicazione di chi è venuto dentro e fuori dalla casa" dove Michael Jackson è morto lo rende "un caso strano," ha detto. La polizia ha portato via i nastri dalla casa all'inizio della loro indagine, ha detto.

"Quindi, davvero non lo so", ha detto Jackson. "Ci sono un sacco di domande."

Una portavoce dell'ufficio del procuratore distrettuale della Contea di Los Angeles, che sta perseguendo Murray, non ha voluto commentare le dichiarazioni di Jackson.

Il piano di Jermaine Jackson di portare via suo fratello dagli Stati Uniti nel mezzo del suo processo penale sei anni fa, riflette anche una mancanza di fiducia nel sistema giudiziario.

"Ho negoziato questo con me stesso, nel momento in cui (l'avvocato di Jackson) Tom Mesereau avesse iniziato a suggerire che la bilancia della giustizia si stava inclinando contro di noi, avrei messo in atto il piano e l'avrei portato all'aeroporto della San Fernando Valley, al di fuori di Los Angeles", ha scritto Jackson. "Lo faremo sgattaiolare fuori da Neverland sotto una coperta, durante la notte. O qualcosa del genere."

Michael Jackson andò in Bahrein per diversi mesi dopo che una giuria lo trovò non colpevole.

"Quando si imbarcò su quell'aereo, era l'ombra di se stesso ed era immensamente grato alla famiglia reale del Bahrein per il rifugio che gli fornì", ha scritto Jermaine Jackson.

Jackson lasciò il Bahrain per Londra dopo aver capito che il suo accordo commerciale con il principe del Bahrain, Abdullah, era troppo restrittivo, ha scritto. Una causa da parte del principe alla fine costò a Jackson 5 milioni di dollari, ha scritto il fratello.

"Vedeva l'America come un grande amico che lo aveva tradito e lui non voleva avere niente a che fare con lei per un po'", ha scritto.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Was Michael Jackson almost in WTC on 9/11?

Jermaine Jackson’s new book, “You Are Not Alone: Michael, Through a Brother’s Eyes,” is a look at his late brother Michael’s rise to fame and tragic death.

In a new interview, Jermaine gave Access Hollywood’s Billy Bush a preview of the candid memoir where he revealed that his brother was supposed to be in The World Trade Center on Sept. 11, 2001.

“My mother had stayed up with him all the way until four in the morning and he just slept; he missed his appointments, which was great,” Jermaine told Billy, saying Michael — a long time sufferer of sleep deprivation — had planned to attend meetings in the Twin Towers that day.

“My mother told us that he was fine,” Jermaine recalled.

The brother of the late pop star also opened up to Billy about Michael’s alleged drug use.
Advertise | AdChoices

”[Michael] was not a drug addict,” Jermaine told Billy.

Following a harrowing accident while filming a commercial for Pepsi in 1984, where the singer suffered second-degree burns, Michael began a battle with chronic pain and a search for ways to treat it.

“He had a problem with pain,” Jermaine said of his brother, who died in 2009, leaving behind three children, Prince, 14, Paris, 13, and 9-year-old Blanket.

“[He] didn’t want them exposed all over the tabloids so he covered them,” he told Billy.

In the book, Jermaine writes that it was Michael’s ex-wife, Debbie Rowe, who first wanted the children to shield their faces while in public.

“Then we knew at some point in time they wanted to unveil and just be kids and so that’s what they’re going through now, they’re having a ball,” he explained.

“What about his children right now? Do you see Michael in any of them physically? Resemblance-wise?” Billy asked.

“I see Michael in Blanket, I see other family members in Paris and Prince,” Jermaine said.

The former Jackson 5 member also spoke about his brother’s 1993 sexual abuse allegations, claiming, “Michael paid them off because this is what they wanted… [it was his way of saying,] ‘Leave me alone because I didn’t do anything, and that [the pay-off] goes to show you.”

Michael Jackson è stato quasi nel WTC il 9 / 11?

Il nuovo libro di Jermaine Jackson, "You Are Not Alone: Michael, attraverso gli occhi di un fratello", è uno sguardo all'ascesa alla fama e alla morte tragica del suo defunto fratello Michael.

In una nuova intervista, Jermaine ha dato a Billy Bush di Access Hollywood in anteprima il libro di ricordi sinceri dove ha rivelato che il fratello avrebbe dovuto essere al World Trade Center l'11 settembre 2001.

"Mia madre era rimasta sveglia con lui fino alle quattro del mattino e lui si era appena addormentato; ha mancato l'appuntamento, che è stato un bene," ha raccontato Jermaine a Billy, dicendo che Michael - che soffriva da lungo periodo di privazione del sonno - aveva programmato di partecipare a meeting nelle Twin Towers, quel giorno.

"Mia madre ci ha detto che stava bene", ha ricordato Jermaine.

Il fratello della pop star si è anche aperto con Billy sul presunto consumo di droga di Michael.

"[Michael] non era un tossicodipendente", ha detto Jermaine a Billy.

A seguito di un atroce incidente durante le riprese di uno spot per la Pepsi nel 1984, dove il cantante ha subito ustioni di secondo grado, Michael ha iniziato una battaglia contro il dolore cronico e una ricerca di modi per curarlo.

"Aveva un problema con il dolore", ha detto Jermaine di suo fratello, morto nel 2009 lasciando tre figli, Prince, 14, Paris, 13, e Blanket, 9 anni.

"[Lui] non volevo che venissero esposti in tutti i tabloid così li copriva", ha detto a Billy.

Nel libro, Jermaine scrive che è stata la ex moglie di Michael, Debbie Rowe, che per prima ha voluto che ai bambini venisero protette le facce, mentre erano in pubblico.

"Sapevamo che ad un certo punto avrebbero voluto svelarsi ed essere solo bambini e quindi questo è quello che stanno facendo ora, si stanno divertendo", ha spiegato.

"E i suoi figli in questo momento? Vedi Michael in qualcuno di loro fisicamente? Una rassomiglianza? " ha chiesto Billy.
"Vedo Michael in Blanket, vedo altri membri della famiglia in Paris e Prince", ha detto Jermaine.

L'ex membro dei Jackson 5 ha parlato anche delle accuse di abusi sessuali contro il fratello del 1993, affermando: "Michael li ha pagati perché questo è quello che volevano ... [era il suo modo di dire,] 'Lasciami in pace perché non ho fatto nulla, e questo [il pagamento] te lo dimostra".


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alcune foto del libro


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:52 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Michaelforever il Gio Set 15, 2011 8:39 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:53 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:54 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Michaelforever il Gio Set 15, 2011 8:39 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 15, 2011 7:56 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Sab Set 17, 2011 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

MJ was not eccentric: Jermaine Jackson


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Pop icon Michael Jackson kept lots of animals because it brought him closer to God, says brother Jermaine. The Thriller hitmaker who died from acute Propofol intoxication in 2009, was famed for his eccentric lifestyle, which included turning his home into a theme park and befriending a
related stories monkey named Bubbles, but his brother Jermaine insists there was nothing strange about his behaviour, reported Contactmusic.

"Animals are loving - what's a difference between a dog and a monkey? I raised a tiger, I raised a mountain lion. For my 17th birthday I had a snake, Michael had the rats," said Jermaine, "People love animals, people live on farms. It's not really eccentric. I lived near Dean Martin once when he was alive and he had a bear in a cage. There are people who love animals - that's what zoos are for."

"Michael loved the story 'Jungle Book' and if you are able to achieve these things then you would because it's the closest thing you can be to God. These are God's animals," Jermaine said.

He also defended Jackson's decision to wear masks when he was out and covering up the faces of his three children with veils.

"People talk about the masks and him having the veils on his children. His success was so tremendous that he didn't want to leave his kids at home but if he brought them out, he didn't want to make a mockery of them by having their pictures splashed all over the newspapers and magazines. The mask was for germs. We were taught about germs from a very young age and he didn't want to spread germs or take germ," he added.


Jermaine Jackson : MJ non era eccentrico

L'icona del pop Michael Jackson possedeva un sacco di animali, perché lo portavano più vicini a Dio, dice il fratello Jermaine. L'hitmaker di Thriller deceduto per intossicazione acuta da Propofol nel 2009, era famoso per il suo stile di vita eccentrico, che comprendeva nel trasformare la sua casa in un parco a tema e la sua amicizia con una scimmia di nome Bubbles, ma suo fratello Jermaine insiste che non c'era nulla di strano nel suo comportamento, ha riferito a Contactmusic.

Qual è la differenza tra un cane e una scimmia? Ho allevato una tigre, ho allevato un leone di montagna. Per il mio 17 ° compleanno ho avuto in regalo un serpente, Michael invece allevava i topi", ha detto Jermaine, "La gente ama gli animali, le persone vivono nelle fattorie. Non è eccentrico. Ho vissuto vicino alla casa di Dean Martin, una volta quando era vivo ebbe un orso in gabbia. Ci sono persone che amano gli animali... è per questo che esistono gli zoo".

"Michael amava il 'Libro della giungla' e voleva realizzare realmente quelle storie raccontate, perché è la cosa più vicina possibile a Dio. Questi sono gli animali di Dio", dice Jermaine.

Ha anche difeso la decisione di Jackson di far indossare le maschere e veli sui volti dei suoi tre figli, quando uscivano all'esterno.

"La gente parla di maschere e dei veli sui suoi figli. Nonostante il suo successo fu così enorme, non voleva lasciare i suoi figli a casa, ma li ha fatti uscire e non voleva che i media si prendessero gioco di loro pubblicando le loro foto e schizzate sui giornali e riviste di tutto il mondo. La maschera la indossava per i germi. Ci è stato insegnato la questione dei germi in età molto giovane e non voleva diffondere o prendere germi ", ha aggiunto.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
marina56
Moderatore
Moderatore


Registrato: 02/11/09 21:14
Messaggi: 7546

MessaggioInviato: Sab Set 17, 2011 10:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questa è la canzone che Jermaine ha scritto su Michael nel 1991......
qualche believer ha ricordato a Jermaine il testo e sono stati bannati da fb e twitter di Jermaine........


What up yo, word to the badd

I gave my love
You gave your love
Thought we'd never part
Said you love me
Then you left me
With a broken heart
You never think about who you love
You only think about number one
You forgot about where we started from
You only think about what you want
You don't care about how it's done
you only think about you, your throne
Be it right or be it wrong

It ain't about your world
It ain't about the things that you do
If you don't care, I don't care
Cause you keep thinkin' 'bout you
It ain't about you takin' my pie
You been takin' for a long time
If you don't care, I don't care
If you keep
Well I ain't thinkin' 'bout you

What up yo, word to the badd

Once you were made
You changed your ways
Even told me lies
Could not trust you
Still I loved you
My mind worried overtime
You know I tried to be there for you
Like a lover I cared for you
It didn't matter you always play me off
You only care about what you want
You don't care about how it's done
You only think about you, your throne
Be it right or wrong

Chorus

Oh no no, I ain't thinkin' 'bout you
Oh no
What's up yo, word to the badd

Thinkin' about that pie that you've been takin' from me
From a love to another lover hard to believe
Lost and don't know it yet you still show it
Givin' seems to be harder than it is to receive
The glass has gotten shady when it should have been clearer
But it's you always starin' in the mirror
Constatnly fakin' it ain't no mistakin' it
Get a grip cause you're not far from breakin' it

Thinkin' about the time when we used to be close
It shouldn't be past tense cause nobody knows
What the futurem ay hold what tomorrow might bring
It' not guaranteed that you'll be spreadin' your wings
And funny it seem show it used to be
Times when you needed to lean on me
Now you're standin' on two and you wanna act now
Girl I ain't thinkin' about you


TRADUZIONE

ricostruito/
ti hanno rapito/
non so pù chi sei/
loro ti amano ma non ti conoscono/
superstar solitaria/
non pensi a chi ami/
vuoi sempre e soro essere il numero uno/
hai dimenticato da dove hai iniziato/
pens solo a quello che vuoi/
non importa come è successo/
pensi solo a te stesso e al tuo trono/
giusto o sbagliato che sia/
non riguarda il tuo mondo/
nè le cose che fai/
perchè se non ti importa non ti importa/
perchè continui a pensare a te stesso/
non riguarda il fatto che hai preso la fetta di tora che mi spettava/
lo hai sempre fatto/
che succede? il mondo diventa cattivo?/
una volta che ti sei rifatto/
hai cambiato le tue sfumature/
cosa c'era di sbagliato nel tuo colore?/
non puoi tornare indietro/
è poco ma sicuro/ti sei spinto troppo oltre/
ho provato a starti accanto/
perchè sono tuo fratello e ti voglio bene/
ma mi hai sempre messo da parte/
ripensando a quella feta di torts che mi hai portato via/
è difficile da redere per un fratello/
ti seiperso ma ancora non vuoi ammetterlo/
dare è più difficile che ricevere/
il vetro si è appannato/
è ora di ripulirlo/
puliamolo insieme e riniziamo con l'uomo nello specchio/
è triste fratello/
non ci si può sbagliare/
controllati perchè sei arrivato quasi al punto di rottura/
pensa a quando eravamo molto viini/
non dovrebbe essere consderato passato/perchè nessuno sa/
cosa può riservare il futuro e a cosa ci porterà il domani/
non è detto che tu riuscirai a prendere il volo/
ma nel frattempo continuerò a sorridere
perchè per me resti sempre un bambino/
dici di essere un uomo ma penso che in realtà non lo sarai mai

Che carino il fratellino....

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
fedemjj
Thriller
Thriller


Registrato: 23/07/10 10:16
Messaggi: 140

MessaggioInviato: Dom Set 18, 2011 1:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jermaine è un personaggio strano per quanto mi riguarda. Lungi da me l idea di giudicarlo, ma davvero non riesco a comprendere i suoi comportamenti. Talvotla sembra rodere di invidia,altre volte sembra sinceramente legato a Michael. Leggendo alcuni estratti del libro, sembra parlarne bene...ma poi fa dichiarazioni assurde..mah

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Michaelforever
Site Admin
Site Admin


Registrato: 21/09/09 15:31
Messaggi: 11715
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Lun Set 19, 2011 6:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

QUI ALCUNE PAGINE DEL LIBRO
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> News Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP - Auto ICRA

Page generation time: 0.486